Shark Race-R Pro Carbon Skin DWK Casco Integrale

Guida alle taglie
- +

  • Tipo di casco: Integrali
  • Materiale del casco: Carbonio
  • Visiera: Antiappannamento, Antigraffio, Classe ottica 1
  • Sistema di ritenzione: Double-D
  • Spedizione gratuita a partire da €150
  • Ordinato entro le 22:00, spedizione lo stesso giorno
  • Prezzi più bassi garantiti
descrizione

Perché scegliere il casco integrale Shark Race-R Pro Carbon Skin DWK?

Lo Shark Race-R Pro Carbon è un ottimo casco integrale di Shark per i motociclisti da corsa e sportivi. Rispetto a qualsiasi altro stile di casco, i caschi integrali offrono la migliore protezione complessiva, in quanto coprono dall'alto al mento. Ecco perché i caschi integrali si vedono solo in pista. Quando si decide di acquistare un nuovo casco e la sicurezza è la priorità assoluta, non si può sbagliare con un casco integrale. Se questo Race-R Pro Carbon non è il casco che state cercando, non preoccupatevi, abbiamo molti altri caschi integrali Shark nella nostra collezione.

Caratteristiche di sicurezza del Race-R Pro Carbon

Il compito di un casco è innanzitutto quello di fornire protezione. Costruito in carbonio, questo Race-R Pro Carbon nero offre il vantaggio di una struttura molto leggera e di una distribuzione superiore dell'energia in caso di impatto. In più, ha un aspetto fantastico! Il sottogola è una parte importante dell'efficacia del casco in caso di incidente ed è anche la parte con cui si interagisce di più quando si indossa e si toglie il casco. Il Race-R Pro Carbon è dotato di una fibbia a doppia D. Si tratta probabilmente dello stile di fibbia più antico e dal design più semplice. Tuttavia, è considerata la più sicura in assoluto e le mentoniere Double-D sono le uniche consentite in pista. Naturalmente tutti i nostri caschi sono certificati e omologati per le strade europee, in quanto questo casco è omologato ECE 22.05. Questa classificazione di sicurezza è valida anche per le strade europee. Questa classificazione di sicurezza è valida anche in molti altri paesi come l'Australia e il Canada.

Il comfort del Race-R Pro Carbon

Oltre alla sicurezza, il comfort è la chiave di ogni buon casco; questo Race-R Pro Carbon è dotato di un sistema di ventilazione con 4 porte di scarico e 4 porte di aspirazione, che mantiene freschi i motociclisti. Inoltre, il casco è dotato di guanciali a sgancio rapido, rimovibili, adatti agli occhiali, interni lavabili. La calotta in carbonio fa sì che il casco pesi 1400 g e i nostri clienti giudicano questo casco con una calzata intermedia.

Shark Race-R Pro Carbon look

Il casco è probabilmente il pezzo più espressivo che un motociclista possa indossare. Soprattutto i caschi integrali sono disponibili in un'ampia gamma di colori e persino in repliche dei vostri piloti preferiti della MotoGP. Se siete alla ricerca di un casco nero e grigio, questa particolare versione del Race-R Pro Carbon è un'ottima scelta! Ha un design grafico e una verniciatura lucida. Vi piace il casco, ma non siete innamorati del suo colore? Abbiamo tutti i colori disponibili del Race-R Pro Carbon proprio qui!

informazioni aggiuntive
Marchio Shark
Vendita No
Tipo di casco Integrali
Serie di caschi Race-R Pro Carbon
Genere Donne, Uomini
Stile di guida Race/Sport
Calzata del casco Intermedio
Omologazione ECE 22.05
Punteggio Sharp 5 Stelle
Materiale del casco Carbonio
Sistema di ritenzione Double-D
Visiera Antiappannamento, Antigraffio, Classe ottica 1
Interni casco Guanciali a sgancio di emergenza, Rimovibile, Adatto agli occhiali, Lavabile
Ventilazione 4 Porte di aspirazione, 4 Porte di scarico
Informazioni supplementari Preparato per il sistema di comunicazione Sharktooth Prime
Design del casco Grafica
Colore Grigio, Nero
Verniciatura Lucida
guida alle taglie
Size XS S M L XL
CM 53-54 55-56 57-58 59-60 61-62
Inch 21-21.3 21.7-22 22.4-22.8 23.3-23.6 24-24.4
recensioni
0 Reviews(s) Leave a review! +
chiudi
Stai recensendo: Shark Race-R Pro Carbon Skin DWK Casco Integrale
Caricamento...

Hai inviato la tua recensione per la moderazione.

This form is protected by reCAPTCHA - the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

faq

Come si misura la taglia del casco?

La circonferenza della testa fornisce una buona linea guida per la misura del casco. Utilizzate un metro a nastro per misurare la circonferenza più ampia della testa. Per la maggior parte delle persone, questo punto si trova a circa un centimetro sopra le sopracciglia, lungo l'attaccatura dell'orecchio e sopra la protuberanza sulla nuca. Nella tabella delle taglie troverete la misura adatta alla circonferenza della vostra testa in cm.

Quali sono i diversi tipi di casco?

Tutte le teste sono diverse ed è per questo che i produttori realizzano caschi di forme diverse, che possono essere classificate approssimativamente in tre forme: rotonda, ovale e rotonda-ovale.

  • Rotonda: la lunghezza e la larghezza della testa sono quasi uguali;
  • Tondo-ovale: la lunghezza della testa è leggermente superiore alla larghezza;
  • Ovale: la lunghezza della testa è significativamente maggiore della larghezza.

La maggior parte dei produttori di caschi da moto offre una calzata prevalentemente tondo-ovale, in modo da rivolgersi al pubblico più ampio possibile. Tenete presente che la calzata di un casco è molto complessa e difficile da descrivere esattamente. Pertanto, anche all'interno di queste tre categorie sono possibili piccole differenze!

Le taglie sono uguali per tutti i marchi?

In generale, le taglie dei caschi e il corrispondente numero di cm si sovrappongono. Se il vostro precedente AGV era di taglia L, è probabile che abbiate bisogno di una L anche per il vostro nuovo Nolan. Ma come già detto, ci possono essere piccole differenze di vestibilità per marca e persino per serie. Ecco perché può succedere che il nuovo casco che avete adocchiato, anche se vi siete misurati bene, non vi calzi a pennello.

Come posso assicurarmi che il casco che ho ricevuto sia effettivamente adatto a me.

È possibile verificare le dimensioni e la vestibilità nei seguenti modi:

  • Tenete il casco fermo e poi cercate di inclinare la testa all'indietro nel casco. Se il casco è troppo grande (in senso longitudinale), si colpirà la calotta interna con il naso senza troppo sforzo. È consentito scivolare un po', ma ciò deve avvenire solo con la necessaria resistenza.
  • Tenere il casco fermo e girare la testa da sinistra a destra. Anche in questo caso, è consentito un piccolo scivolamento, ma con resistenza. Se il casco si stacca completamente dal viso all'altezza delle tempie, il casco è troppo grande.

Una buona vestibilità "aderente" è quello che cercate, dopo tutto non volete che il casco inizi improvvisamente a spostarsi durante la guida. Se pensate che il casco sia troppo piccolo, tenete presente che la fodera interna deve essere indossata un po' e che il casco diventa un po' più largo quando viene usato. I guanciali, in particolare, all'inizio si sentono piuttosto stretti, ma diventano rapidamente più confortevoli. Il modo migliore per stabilire se un casco ha una buona vestibilità o se è semplicemente troppo piccolo è quello di tenerlo indossato a casa per mezz'ora o un'ora. Se non iniziate a soffrire di mal di testa o ad avere punti di pressione rossi, allora è tutto a posto!

Un casco da moto omologato ECE è consentito nel mio paese?

Lo standard ECE (22.05 / 22.06) è riconosciuto in molti Paesi del mondo, ma non tutti accettano questo standard per l'uso su strada. È importante che il vostro casco abbia la certificazione corretta per il paese in cui vi trovate.

  • Un casco con marchio ECE è legale solo in Europa. In Europa è persino obbligatorio guidare con un casco omologato ECE. Se il vostro casco ha un marchio di qualità diverso, non potete utilizzarlo sulle strade europee.
  • Gli Stati Uniti hanno una propria certificazione per i caschi, ovvero il marchio DOT. Questo è quindi l'unico marchio di qualità ammesso negli Stati Uniti. È possibile che un casco sia approvato sia dall'ECE che dal DOT e che quindi sia legale per l'uso sia in Europa che negli Stati Uniti.

Negli Stati Uniti il casco non è obbligatorio in tutti gli Stati. Se si desidera comunque indossare un casco per motivi di sicurezza, non si può in ogni caso discutere sulla certificazione del casco. Volete sapere quali regole si applicano in ogni Stato? Leggete qui.

Sebbene i marchi di qualità sopra citati siano ben noti e ampiamente utilizzati, ci sono anche Paesi che utilizzano i propri marchi di qualità unici e accettano solo questi. I seguenti Paesi hanno una propria certificazione: USA (DOT), Brasile (NBR), Giappone (JIS), Cina (CCC).